Fara San Martino: borgo d’Italia

Zone di Speranza

Tre giorni per riscoprire le storie e i sapori del borgo d’Italia. Un appuntamento per discutere di futuro occupazionale e strategie turistiche.

La manifestazione annuale “Gole e sapori” di Fara San Martino quest’anno si è svolta in concomitanza di un ben più importante evento nazionale: nei giorni 3-4-5 agosto il piccolo centro ha ospitato la quinta festa nazionale Bai, Borghi Autentici d’Italia, vale a dire l’associazione nata per sostenere tante piccole realtà che rappresentano l’Italia rurale grazie alla condivisione e alle strategie di progetti comuni. Pertanto sono arrivati in Abruzzo delegazioni da tutta Italia con i loro stand gastronomici e di informazione turistica, ma anche sindaci e amministratori. La festa si è svolta nel migliore dei modi e ha dato occasione a tutti di confrontarsi. Sono stati presenti anche il sindaco e alcuni cittadini di L-Isla (Malta), comune gemellato con quello di Fara San Martino. Gli incontri che si sono tenuti nelle tre giornate sono stati stimolanti e commentati positivamente da relatori e partecipanti. 

Vi presentiamo il lavoro che abbiamo fatto sperando che arrivi nelle vostre case un po’ di quella emozione e di quel divertimento che si respirava in giro per i vicoli e le piazzette di Fara San Martino.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *