Spread the love

I Forconi non temono nemmeno il maltempo

Nemmeno il freddo e la neve arrivata questa mattina anche in Abruzzo, hanno fermato la manifestazione degli autotrasportatori che, da domenica sera, sono fermi con i loro tir per protestare contro il caro prezzi e una situazione economica che si fa di giorno in giorno sempre più difficile.

Anche nella terza giornata di sciopero, siamo andati con le nostre telecamere in uno dei punti presidiati per seguire da vicino la voce del disagio vissuto dai camionisti, ai quali si sono aggiunte in queste ore anche persone comuni che condividono le ragioni della protesta.
Una manifestazione pacifica, che si sta svolgendo fino ad ora senza particolari problemi di ordine pubblico. Davanti al casello Città Sant’Angelo – Pescara nord dell’autostrada A14, i manifestanti continuano a fermare i colleghi in entrata e in uscita in autostrada, invitandoli a partecipare all’iniziativa.
La speranza, ci dicono, è che il Governo possa ascoltare la voce del loro disagio che ormai colpisce tutti gli italiani, non solo il comparto degli autotrasportatori, costretti spesso a lavorare in condizioni disagiate per riuscire a sopravvivere con quel poco che riescono a guadagnare.

 

di Claudia Finocchio filmaker Antonio Del Furbo boomist Teresa Avolio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Segnalaci la tua notizia