Musulmani tutti terroristi: il tempo dei luoghi comuni

L'indignato

Stefano Moretti riflette sui motivi che hanno portato ad una vera e propria esecuzione in Francia

“Non possiamo dire che tutti i musulmani sono terroristi altrimenti dovremmo dire che tutti gli italiani sono mafiosi”. Moretti spiega anche il dramma di chi vive nei territori dell’Isis: “sono costretti a stare zitti perché altrimenti gli tagliano le teste.” 

{youtube}http://www.youtube.com/watch?v=W_g-9vKv5i4&feature=youtu.be{/youtube}

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *