Regionali Abruzzo: D’Alfonso (Pd) non sfonda, Marcozzi (M5S) all’angolo, Chiodi semi sconfitto

Notizie

I primi dati diffusi davano un D’Alfonso in netto vantaggio sugli alti candidati. La situazione, almeno per il momento, invece si sta ridimensionando.

Stando ai dati diffusi dal sito della Regione Abruzzo questi i risultati relativi a 145 sezioni scrutinate su 1642: Luciano D’Alfonso 15.412 voti (43,06%); Gianni Chiodi 9.811 (27,41%); Sara Marcozzi 5.278 (14,75%); Maurizio Acerbo 824 (2,30%).

Appoggiano il candidato Pd ben 8 liste: Partito Democratico (Pd), Sinistra ecologia e libertà (Sel), Centro Democratico, Italia dei Valori – Verdi, Partito socialista italiano (Psi), Abruzzo Civico, Regione Facile e Veloce, Valore Abruzzo.

Le liste che hanno candidato Gianni Chiodi sono 4, esattamente la metà: Forza Italia, Nuovo Centro Destra (Ncd) – Unione di Centro (Udc), Fratelli d’Italia, Abruzzo Futuro.

ZdO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *