AMBIENTE/ARTA: ANALISI CONFERMANO ASSENZA DI ARSENICO NEL TRIGNO

Notizie

Non c’è arsenico nelle acque del fiume Trigno. Questo è quanto affermato dall’Arta nel corso dell’incontro che si è tenuto questa mattina negli uffici della Provincia di Chieti in merito al presunto inquinamento lungo il tratto basso del fiume Trigno, in località Lentella.

«Secondo quanto afferma l’ARTA, dagli esami effettuati non si riscontra la presenza di arsenico nelle acque del fiume Trigno – si legge in una nota del presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio – a breve saranno pronti i risultati relativi alla presenza di salmonella, profilo costantemente ed assiduamente monitorato dall’Agenzia anche per quanto attiene agli impianti di depurazione e alla potabilità delle acque. Nel corso dell’incontro, i partecipanti hanno assunto l’impegno di raccogliere tutti i dati disponibili con la prospettiva di divulgarli con chiarezza e trasparenza e di provvedere alla segnalazione tempestiva delle problematiche che si dovessero rilevare». Di Giuseppantonio ha dichiarato che la Provincia «sta effettuando controlli mirati sul percorso fluviale grazie al supporto della Polizia Provinciale, in coordinamento con la Polizia Provinciale di Campobasso ed Isernia interessate dal passaggio del fiume Trigno». All’incontro hanno partecipato i rappresentanti delle associazioni provinciali di pesca, l’Arta, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise, il Consorzio Mario Negri Sud, il WWF Abruzzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *