Lycan SAT Pescara – –Alba Rossa: Atto Finale

Softair TV

Scopo della missione:

L’’obiettivo primario della missione è arrestare vivo Franz Keller per poterlo interrogare e processare per crimini di guerra e terroristici secondo il mandato delle Nazioni Unite. Dovrete far saltare l’’accordo fra Al-Fayed e Keller in modo da farvi rivelare dal primo la posizione reale dell’’accampamento di Keller ed eliminare l’’armamentario preparato per lo scambio. Vi verranno inoltre assegnate missioni secondarie da portare a termine lungo il vostro percorso.

17/06/2012, Roccaraso (AQ)

L’obiettivo primario della missione è arrestare vivo Franz Keller per poterlo interrogare e processare per crimini di guerra e terroristici secondo il mandato delle Nazioni Unite. Dovrete far saltare l’accordo fra Al-Fayed e Keller in modo da farvi rivelare dal primo la posizione reale dell’accampamento di Keller ed eliminare l’armamentario preparato per lo scambio. Vi verranno inoltre assegnate missioni secondarie da portare a termine lungo il vostro percorso.

  Alba Rossa si ripete

Dopo il grande successo del primo evento organizzato nel 2011, con tanto di fase investigativa per le strade ed i locali del paese ed infiltrazione all’interno del campo di gioco sui quad, ecco il bis nell’estate 2012.

Il team organizzatore è sempre quello dei Briganti C&T Sons, il campo è lo stesso nel Parco Nazionale della Majella, ma la grande novità consiste nel coinvolgimento di un vero elicottero da 5 posti, con cui i nostri operatori hanno simulato l’ingresso della missione e l’arrivo in territorio nemico. Catapultati da una parte all’altra del campo anche con i ‘soliti’ quad, la missione è proseguita per 6-7 ore seguendo un percorso a navigazione libera, cioè senza alcun ordine di attacco da rispettare sugli obiettivi, e quindi esclusivamente secondo le scelte dei cartografi di squadra.

La gara ha visto la partecipazione delle squadre meglio classificate delle due tappe del 2011, che si sono contese il Trofeo Finale del torneo Alba Rossa, oltre ad alcune new entry che hanno potuto apprezzare per la prima volta la bellezza di questo campo e la professionalità della squadra organizzatrice.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *