Polacchi ubriachi aggrediscono poliziotti, arrestati

Notizie

 

Kamil Jedransik e Kristian Selmay, cittadini polacchi di 20 e 30 anni, sono stati arrestati, ieri sera, dalla polizia per lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Kamil Jedransik e Kristian Selmay, cittadini polacchi di 20 e 30 anni, sono stati arrestati, ieri sera, dalla polizia per lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

I due hanno dato vita ad una violenta lite all’interno di una palazzina di via Colombo di San Nicolò a Tordino di Teramo. Gli inquilini hanno chiamato il centralino della questura per le urla e i rumori violenti che arrivavano da un appartamento abitato da polacchi. Quando sono giunti gli agenti della Volante, hanno trovato all’interno i due polacchi ubriachi ed alcune macchie di sangue sul pavimento. I due avevano malmenato un terzo polacco (ferito alla fronte) che era fuggito aspettando la polizia. Nonostante la presenza delle forze dell’ordine, i due arrestati hanno continuato a picchiare l’affittuario dell’appartamento. Condotti in questura, i due esagitati hanno preso a calci e pugni porte e muri degli uffici aggredendo i tre poliziotti che sono rimasti feriti. A quel punto sono stati bloccati ed arrestati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *