Rancitelli, nuovo blitz della polizia

Notizie

Nuovo blitz della polizia di Pescara ieri pomeriggio a Rancitelli. L’operazione disposta dal questore Paolo Passamonti rientra in un servizio di prevenzione, controllo del territorio, Polizia Giudiziaria, ordine e sicurezza pubblica, che ha interessato lo stabile “ferro di cavallo”, in via Tavo, e poi le zone del quartiere Fontanelle e San Donato.

Nuovo blitz della polizia di Pescara ieri pomeriggio a Rancitelli. L’operazione disposta dal questore Paolo Passamonti rientra in un servizio di prevenzione, controllo del territorio, Polizia Giudiziaria, ordine e sicurezza pubblica, che ha interessato lo stabile “ferro di cavallo”, in via Tavo, e poi le zone del quartiere Fontanelle e San Donato.

Durante i controlli sono state identificate 26 persone e controllati 4 veicoli. La polizia ha inoltre fatto 13 verifiche a persone sottoposte agli arresti domiciliari e 4 contravvenzioni per violazione del codice della strada. I poliziotti hanno anche sequestrato una moto priva di assicurazione ed eseguito perquisizioni in tutti i locali dello stabile. Durante i controlli il personale della Squadra Volante ha denunciato V. F., 22 anni, pregiudicato, originario del teramano, e L. T. M. 19anni, originario del teatino, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. I due sono stati trovati in possesso di 8,81 grammi di cannabis. Il 22enne è stato anche denunciato per aver violato il foglio di via obbligatorio emesso dal questore di Pescara. Oltre al personale della Questura di Pescara all’operazione ha partecipato il Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo ed una unità cinofila antidroga della Polizia di Stato. Sul posto sono interventi anche i vigili del fuoco e il 118.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *