L’Abruzzo di Camorra: 150 milioni di euro sequestrati

I carabinieri hanno eseguito tra Napoli e provincia, ma anche Sulmona e L’Aquila, un decreto di sequestro beni per 150 milioni di euro nei confronti di Salvatore Esposito, 59 anni, imprenditore che grazie al clan Moccia, tra i più forti dell’area Nord di Napoli, ha gestito in un regime di monopolio l’attività di pompe funebri […]

Continue Reading