Paolo Adinolfi: testimone scomodo del cuore nero dei servizi. E il Csm non lo ha mai ricordato

“Mi chiamo Paolo Adinolfi, e sono un’ombra. Sono scomparso il 2 luglio del 1994. Sono scomparso a Roma e non mi hanno mai più ritrovato. Ne’ il mio corpo, né la mia morte. Mi chiamo Paolo Adinolfi ed ero un giudice al Tribunale di Roma, dapprima alla sezione fallimentare poi alla seconda sezione civile“. 

Continue Reading

La verità della Consigliera delle Pari Opportunità Letizia Marinelli. Esclusiva su Zone d’Ombra. Prima parte

La bufera, per ciò che la riguarda, è stata solo mediatica. Nessuna procura ha aperto un’inchiesta e, soprattutto, nessun soldo pubblico è stato usato a danno della collettività. E le carte parlano chiaro. Quelle carte che molto spesso arrivano nelle redazioni dei giornali spedite da topi di tribunali. Ma leggere le carte annoia molti e […]

Continue Reading

In Abruzzo aumentano le tv. Ma anche i precari. Come mai?

Dall’avvenuto passaggio al digitale terrestre ad oggi le tv arrivate sulla nuova piattaforma non sono poche. Nonostante la crisi mondiale e la latitudine della piccola regione centrale, appaiono nuovi loghi e nuovi personaggi tutt’altro che professionali. Chi sono i beneficiari, gli editori o i lavoratori quasi sempre precari?

Continue Reading