Mps condannata per quasi 300mila euro: interessi illegittimi

Mps condannata per quasi 300mila euro: “applicati interessi usurari”

Notizie

Gli interessi applicati dalla Banca Monte dei Paschi di Siena sul conto corrente di un’azienda erano illegittimi. Per questo motivo la banca è stata condannata a pagare alla ditta 255.469,18 euro.

L’azienda, che si occupa di coperture edili civili e industriali, otterrà il rimborso grazie alla decisione del giudice del tribunale civile di Padova, Giorgio Bertola.

La banca rifonderà anche le spese di lite e di consulenza tecnica.

Inoltre il giudice, “preso atto dell’accertamento che al rapporto di conto corrente sono stati applicati interessi usurari, dispone la trasmissione degli atti al pubblico ministero”. Pertanto la vicenda potrebbe avere anche strascichi penali. Il giudice ha attribuito alla banca anche l’omissione al dovere di conservazione documenti e estratti conto che invece non ha prodotto, ha respinto l’obiezione di Mps che non si potesse procedere dal momento il conto era ancora aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *