Tutte le Task force di Conte. Tra i nomi anche Basentini, l'ex direttore del Dap

Tutte le Task force di Conte. Tra i nomi anche Basentini, l’ex direttore del Dap

È stato subito ricollocato l’ormai ex capo del DAP, Francesco Basentini. Dopo il disastro combinato al Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, Basentini è stato ricollocato in una delle poltrone prestigiose della Task force al servizio del premier Conte. I team del Governo sono 15 e hanno al loro interno 450 tra i vari esperti. E, come se […]

Continue Reading
"Dobbiamo consegnare le mascherine": gang cilena rubano in casa di due anziani

“Dobbiamo consegnare le mascherine”: gang cilena ruba in casa di due anziani

Una gang di cileni rapina un’anziana in casa e, subito dopo, i carabinieri li arrestano. È accaduto a Ostia. I banditi, grazie ai militari, sono stati sottratti alle proteste dei residenti evitando il linciaggio. “Dobbiamo consegnare le mascherine”. Il fatto è accaduto appena dopo pranzo, intorno alle 14. I tre cileni – appartenenti a una […]

Continue Reading
Il Coronavirus arriva anche in Abruzzo. Nelle Marche due persone in gravi condizioni

Il Coronavirus arriva anche in Abruzzo. Nelle Marche due persone in gravi condizioni

Il Coronavirus continua la sua espansione in Italia. Dopo le regioni del Nord, si sono registrati casi nelle Marche, in Puglia e, oggi, anche in Abruzzo. Il caso si è registrato a Roseto degli Abruzzi, in provincia di Teramo, dove un uomo residente nella bassa Brianza venerdì era arrivato insieme alla famiglia per trascorrere qualche […]

Continue Reading
Corte di giustizia UE

La Corte europea condanna l’Italia per il ritardo nei pagamenti. E un’altra azienda fallisce

La Corte di Giustizia Ue ha  l’Italia per i 53 miliardi di debiti verso le imprese e per i tempi di pagamento comunque troppo lunghi della pubblica amministrazione. Il caso simbolo è stato quello di Sergio Bramini, fallito e sfrattato da casa nonostante vantasse 4 milioni di euro di credito con lo Stato. “La situazione […]

Continue Reading
Boris Johnson esultante per le elezioni e la Brexit

“Brexit il 31 gennaio”: trionfa la Gran Bretagna di Boris Johnson

Il premier Boris Johnson per l’uscita dalla Brexit si è dato un tempo ben preciso: “Realizziamo la Brexit, ma prima facciamo colazione” ha detto. Di ottimo umore il primo ministro all’indomani della vittoria schiacciante alle elezioni del Regno Unito.  “Andremo avanti con la Brexit senza se e senza ma, usciremo il 31 gennaio uniti – […]

Continue Reading